Allungamento del pene

Le dimensioni del pene hanno da sempre rappresentato un argomento di forte richiamo per l’uomo. Sin dall’antichità abbiamo continui esempi dell’importanza delle dimensioni dell’organo genitale come simbolo di virilità e di comando.

Attualmente, sempre più uomini si rivolgono agli specialisti del settore con lo scopo di correggere un deficit di sviluppo, migliorare la propria autostima o anche semplicemente con scopi esclusivamente estetici.

Quale che sia il motivo, la domanda di soluzioni in questo campo è in continuo aumento, stimolando i chirurghi a un sempre crescente perfezionamento delle tecniche.

E’ oggi possibile aumentare la lunghezza e la larghezza del pene, singolarmente o in associazione, mediante interventi chirurgici semplici e veloci. Attualmente tali metodiche chirurgiche sono standardizzate.

Per allungare il pene, si ricorre alla sezione del legamento sospensore, mentre per aumentare il diametro la tecnica più usata è quella mediante l’uso del grasso corporeo, seguita dall'uso di filler non riassorbibili (oppure, ultimamente, filler a lento riassorbimento a base di acido ialuronico).